DOMENICA 1 GIUGNO
LE ASPETTATIVE DI ROBERT KUBICA
01/06/2014 - Robert Kubica ha effettuato venerdì scorso una serie di test pregara sulla Ford Fiesta Wrc della MSport sugli sterrati della speciale di San Giacomo. Il 29enne pilota polacco ha corso e vinto due volte in Sardegna, nel 2003 a Cagliari con la Opel in F.3 e l´anno scorso a Olbia con la Citroen nel Wrc 2. «Non credo però che stavolta vincerò per la terza volta - ha dichiarato alla fine dei test - la situazione stavolta è più difficile. Questo è un posto che mi piace in cui torno sempre volentieri, e l´anno scorso questa era stata una delle mie prime gare sulla terra e mi ero trovato abbastanza bene. Ovviamente il percorso sarà molto difficile, tra l´altro la configurazione della gara è cambiata parecchio rispetto all´anno scorso, circa il 30/40% con la novità di Monte Lerno in versione lunga. L´obbiettivo è quello di finire la gara, correre con un ritmo medio veloce e mi andrebbe benissimo terminare tra i top 5 ma sarei contento di finire anche tra i primi 8».

Come va con la Fiesta sulla terra?
«Durante i test ho utilizzato la strada sulla quale avevo svolto i test l´anno scorso con la Wrc 2. Vedo molta differenza come guido la Ford Fiesta Wrc rispetto alla Citroen Ds3 Rrc, un conto però è avere la macchina in mano ed un altro è spingere al massimo. Ci possono essere infatti molte sorprese, spesso brutte, e quindi dobbiamo cercare di evitarle con un ritmo buono ma non troppo elevato ed una gara costante».

Ai suoi tanti tifosi italiani che cosa dice?
«E´ sempre bello venire in Sardegna, ho vissuto un periodo della mia vita in Italia e qui io mi sento a casa. E´ bello vedere i tifosi italiani e tanta gente appassionata, un´opportunità da non perdere per vedere il campionato del mondo nel vostro paese».

(foto Lastretti)