LUNEDÌ 2 GIUGNO
HIRVONEN E’ FIDUCIOSO IN VISTA DEL RALLY ITALIA SARDEGNA
02/06/2014 - Mikko Hirvonen in preparazione del Rally Italia Sardegna ha effettuato una sessione di test domenica scorsa ad Aggius al volante della Ford Fiesta Wrc della MSport. «Abbiamo avuto un ottimo test pre gara - ha commentato il pilota finlandese - e sono davvero contento della vettura. Abbiamo lavorato sugli ammortizzatori e la Fiesta ora è ok per il rally. Sono fiducioso per la nostra gara, abbiamo corso bene nelle ultime prove iridate, anche se in Argentina la nostra performance è stata penalizzata da un mio errore. Credo quindi che potremo ottenere un buon risultato in Sardegna».


Pensa che il Rally Italia Sardegna potrebbe essere più difficile rispetto al passato?

«Francamente non lo so, le speciali sono sempre nella stessa zona e quindi la gara nella sostanza non cambia molto. La prova lunga è certo che sarà molto dura, ma anche venerdì il primo giorno di gara non sarà una passeggiata. Avremo infatti un remote service
a metà tappa e questo significa che facendo un errore e rompendo qualcosa il rally sarà praticamente finito. E così anche il primo giorno sarà importante, mentre un altro aspetto da tenere in considerazione sarà l´usura delle gomme nella prova lunga se farà molto caldo. E secondo me le gomme saranno importanti anche nella tappa finale».


Lei ha sempre ottenuto ottimi risultati in Sardegna, qual è il suo obbiettivo quest´anno?

«Come minimo quello di finire sul podio, ci saranno infatti diversi piloti che lotteranno tra loro per riuscirci, ma secondo me se le cose andranno bene potremo anche inserirci nella lotta per la vittoria finale».


Pensa che i piloti della Volkswagen siano più favoriti degli altri per il successo?

«Se si guardano le loro performance e chi ha vinto nelle ultime 9 gare iridate è chiaro che sono loro i favoriti, ma noi cercheremo di cambiare questo trend quanto prima possibile».

(foto Daniele Carta)