DOMENICA 8 GIUGNO
BERTELLI, UN ITALIANO IN TESTA AL MONDIALE WRC 2
Alghero (SS), 8 giugno, 2014. Con il nono posto assoluto ma primo tra gli iscritti al WRC2 al Rally Italia Sardegna, Lorenzo Bertelli balza in testa al Campionato del Mondo Rally riservato alle auto di categoria WRC2. Nella sesta prova del Mondiale, andata in scena nel weekend con base ad Alghero, il giovane milanese, classe 1988 e figlio della nota stilista Miuccia Prada, al volante della Ford Fiesta RRC ha così portato in alto i colori italiani sia in gara sia, dopo molto tempo, nella graduatoria iridata dei rally, anche se nella categoria dedicata alle Regional Rally Car.

"Sono davvero felice - ha commentato Bertelli -; è stata durissima. Il punto cruciale di queste prove speciali era evitare le insidie dei sassi e della ghiaia. Quando ieri siamo passati in testa abbiamo mantenuto la calma e in questa domenica finale della gara ero più nervoso nelle prove più lunghe rispetto a quella finale, quando il traguardo era ormai vicino. Ciò che più mi dà fiducia è il fatto che abbiamo vinto con pieno merito e che per farlo abbiamo lavorato tantissimo. Sono certo che in futuro le cose andranno sempre meglio". Sei il pilota che ha riportato l'Italia in testa a un Mondiale Rally: "Mi fa piacere e ne sono orgoglioso, ma è soltanto la dimostrazione che se si investe nello sport e nei giovani che lo praticano i risultati arrivano più facilmente".

A condividere la Fiesta Rrc con Bertelli c'era il navigatore Mitia Dotta, visibilmente felice nel post-gara: "E' stato un weekend difficile, con molto caldo, soprattutto nella lunghissima prova di Monte Lerno. Ce l'abbiamo fatta e questo è ciò che conta".